“It” & “There”: Dummy subject

  • 0 comments

Quando usare “It” e quando usare “There”. Lo sapevi che possiamo utilizzare IT anche quando parliamo di noi stessi o quando parliamo di altre persone?

Questi semplici esempi che vedi in questa pagina, ti serviranno per capire quando e come vengono utilizzati, dalle conversazioni più quotidiane a quelle meno.

Le frasi inglesi hanno sempre un soggetto…

Example 1.

His father has just retired. Was a teacher. > He was a teacher.
Suo padre è appena andato in pensione. Era un’insegnante. > Lui era un’insegnante.

Example 2.

I’m waiting for my wife. Is late. > She is late.
Sto aspettando mia moglie. È in ritardo. > Lei è in ritardo.

Example 3.

Look at the time! Is half past two. > It’s half past two.
Guarda l’ora! Sono le 2.30.

Le frasi inglesi hanno sempre un soggetto, a parte quando si usa l’imperativo.

Example 1.

Go away!
Vai via!

Example 2.

Play it again please.
Suonala ancora per favore.

Se non abbiamo un soggetto evidente usiamo “there“o”it“.
Quando usiamo la parole “it” o “there” per iniziare una frase senza avere un soggetto evidente stiamo usando un “dummy subject” (“dummy” è una parola con una varietà di significati (“manichino”, “scemo”, “succhiotto”, “simulacro”…) ma in questo caso potremmo definirla come un aggettivo che significa “falso“, “fittizio“).

There

Usiamo “there“come dummy subject con parte del verbo “be” seguito da una “noun phrase“:

1) per introdurre un nuovo argomento:

There is a meeting this evening. It will start at seven.
C’è una riunione questa sera. Inizierà alle sette.

2) con numeri o quantità :

There was a lot of rain last night.
C’è stata molta pioggia la notte scorsa.

3) per dire dove si trova qualcosa:

I wonder if there will be anyone at home.
Mi chiedo se ci sarà qualcuno a casa.

4) con un pronome indefinito o con espressioni di quantità più il to + infinitivo:

There was nothing to watch on television.
Non c’era niente da guardare in tv.

5) con un pronome indefinito o espressioni di quantità più un verbo in -ing :

There is someone waiting to see you.
C’è qualcuno che aspetta di vederti.

5) con un pronome indefinito o espressioni di quantità più un verbo in -ing :

There is someone waiting to see you.
C’è qualcuno che aspetta di vederti.

It

Utilizziamo it per parlare di:

1) tempi e date:

It ’s my birthday.
E’ il mio compleanno.

2) clima, tempo (atmosferico):

It ’s a lovely day.
E’ una giornata magnifica.

3) per dare un’opinione riguardo un luogo:

It will be nice when we get home.
Sarà bello quando arriveremo a casa.

4) per dare un’opinione (“it + aggettivo + to + infinitivo” oppure “it + aggettivo + verbo in -ing“) :

It was interesting to meet your brother at last.
E’ stato interessante conoscere tuo fratello alla fine.

Usiamo it per parlare di noi stessi:

2) quando le persone non possono vederci:

[Mary knocks on door] It ’s me. It ’s Mary.
[Mary bussa alla porta] Sono io. Mary.

1) al telefono:

Hello. It ’s George.
Pronto. Sono George

Usiamo it per parlare di altre persone:

2) quando non possiamo vederle e chiediamo il loro nome:

[phone rings, we pick it up] Hello. Who is it ?
[squilla il telefono, rispondiamo] Pronto. Chi parla?

1) quando le indichiamo per la prima volta:

Who’s that? I think it’s John’s brother.
Chi è quello? Credo sia il fratello di John.

Share Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Styling Reset settings
Demo Site
Layout Style
Colors
  • Base 1
  • Base 2
  • BG color
Background
Fonts (630+ fonts available in admin panel)